Convegno: Metodi sostitutivi alla sperimentazione animale. Ringraziamento a LEAL

Prampolini_FediAl convegno “Metodi sostitutivi alla sperimentazione animale: obbligo e non solo possibilità di progresso della scienza medica”, tenutosi il 14 marzo 2016 a Roma nell’aula del Palazzo dei Gruppi Parlamentari, Camera dei Deputati, intervento chiarificatore del relatore prof. Bruno Fedi consulente scientifico LEAL (a destra nella foto con il presidente LEAL Gianmarco Prampolini), circa “Evoluzione delle idee, dei metodi, della società”. In diretta pubblico ringraziamento a LEAL da parte della prof. Susanna Penco durante il suo intervento “La sperimentazione animale non è solo una questione etica”.

LEAL rinnova il finanziamento per il progetto di studio concordato con il Dipartimento di Medicina Sperimentale dell’Università di Genova, supervisionato da Susanna Penco, che studia la tossicità di una sostanza per il cervello di embrioni e feti (→ borsa di studio LEAL). La ricerca finanziata da LEAL non contempla l’impiego di animali bensì è una ricerca con metodi sostitutivi alla tradizionale ed obsoleta sperimentazione sugli animali. Ancora una volta Susanna Penco ricercatrice e donatrice di organi e corpo post mortem, ringrazia di cuore la LEAL per il finanziamento alla ricerca che protegge sia gli animali sia l’uomo. Ricorda la ricercatrice che offrire ai giovani ricercatori un supporto economico per lavorare senza sperimentazione animale è un’opera di grandissimo valore.

Già negli anni 80 la stessa Penco fu borsista LEAL: insieme abbiamo continuato un cammino per la Vera Scienza, la Buona Scienza, sia dal punto di vista scientifico, sia dal punto di vista etico. Come più volte ricordato dalla ricercatrice la nostra opera di finanziamento alla ricerca scientifica con metodi sostitutivi alla sperimentazione animale è iniziata molto tempo fa e non si è mai fermata.

Mònica Fontana
Responsabile LEAL sezione Torino
Coordinamento sezioni / Relazioni interne-esterne

Questa voce è stata pubblicata in LEAL informa, Proteste e Incontri, Vivisezione e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

1 risposta a Convegno: Metodi sostitutivi alla sperimentazione animale. Ringraziamento a LEAL

  1. Giovanna Tarquinio scrive:

    Finalmente si rende ufficialmente visibile il nostro impegno nel sostenere la ricerca sui metodi sostitutivi. Grazie anche al supporto della dott.ssa Susanna Penco.

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?